Eiji Ohashi: Roadside lights

In Giappone nei distributori automatici si vende proprio di tutto: dalle sigarette alle bibite, dai fiori alle uova, dai pasti caldi alle riviste e queste macchinette si trovano ovunque, nel pieno delle città ma anche nelle zone rurali incluse strade buie e luoghi desolati. Roadside lights è una fantastica e poetica serie del fotografo giapponese Eiji Ohashi, incentrata totalmente sui distributori automatici.

Con oltre 5 milioni di distributori in tutto il Giappone, funzionanti 24 ore su 24, il fotografo si è soffermato sulla loro singolare sorgente luminosa che illumina il paesaggio della sua piccola cittadina Hokkaido.

A spingerlo verso questo particolare genere di soggetti è stata una vicenda personale: Eiji si è ritrovato bloccato in una tempesta di neve durante un viaggio e l’unico riferimento visivo in grado di aiutarlo a proseguire erano proprio i distributori con le loro illuminazioni.

Appena si avvicina il crepuscolo, i distributori stradali si illuminano nelle città e nelle periferie. Queste scene di distributori automatici, normalmente in piedi sul bordo della strada, sono particolari in Giappone. Le macchine distributrici in centro o nel deserto, poste in piedi in solitudine, sono un’immagine di solitudine. Lavorano instancabilmente, sia che si tratti di giorno o di notte. Ma una volta che le loro vendite diminuiscono, vengono portate via. Se non si accendono e brillano, smetteranno di esistere. Potrebbe esserci qualcosa di umano in loro.

-Eiji Ohashi